Chitarra Classica Principianti

Qual è la chitarra classica giusta per Principianti? Quale chitarra dovrei acquistare per iniziare a suonare?

La chitarra classica è uno degli strumenti più diffusi e più suonati in assoluto. Tutti i chitarristi hanno cominciato posando le mani su una chitarra classica e molto spesso anche altri strumentisti ne possiedono una. La sua leggerezza e maneggevolezza rendono questo strumento anche molto trasportabile tale da renderlo anche il più popolare per accompagnare feste e canti in compagnia.

La chitarra classica non è però solamente uno strumento di “avviamento”. La sua tradizione, la complessità, il repertorio più che centenario e i corsi in conservatorio rendono questo strumento anche molto difficile, il cui studio richiede dedizione e passione.

Molti chitarristi che si dedicano attualmente al Jazz al Rock o al Pop hanno preferito prima specializzarsi in chitarra classica proprio per essere più completi. Ricorda quindi che oltre a essere lo strumento con cui tutti cominciano ad avvicinarsi al mondo delle chitarre può sempre rimanere anche il tuo punto d’arrivo (se il tuo obiettivo è fare il chitarrista classico) o in ogni caso, può essere sempre un passaggio importante.

chitarra classica principianti

Quale chitarra classica comprare per iniziare?

Se sei “atterrato” su questa pagina blog, probabilmente sei in difficoltà, su quale “Chitarra da Studio” scegliere e non hai le idee chiare, sei alla ricerca disperata di un esperto, magari qualcuno che ti indichi quale chitarra classica acquistare. E’ difficile barcamenarsi tra mille modelli trovati online o in negozi di strumenti musicali, con l’obbiettivo, sempre e comunque, di trovare la migliore chitarra classica per principianti.

Bene, quando si è alle prime armi non è mai semplice individuare al primo sguardo la chitarra giusta, in molti casi ci affidiamo ai consigli di amici, di un insegnante o di un negoziante; quale chitarra dovrei acquistare? Meglio una  classica economica o una costosa? Quale legno deve avere la mia chitarra? Meglio il cedro o l’abete?

Chitarra per Principianti

Vista la grande scelta di strumenti che abbiamo a disposizione e che comunque ne andrebbe acquistata una, ci si può trovare con le idee confuse, quindi si deve tener conto che ogni chitarra classica, economica o costosa che sia, deve essere proporzionata al suo reale utilizzo. Non è detto che si debba acquistare la chitarra più economica o magari acquistare la più costosa se non sai ancora come è fatto un accordo, l’obbiettivo sarà trovare il giusto compromesso per la tua scelta.

Se state cercando una chitarra classica per iniziare economica, la cosa che dovete necessariamente sapere è che tutte le chitarre sotto le 100 euro non saranno mai perfette, troverete sempre qualche piccolo difetto estetico come le piccole sbavature di colore o di colla, il diapason non è intonato come si deve, ecc… si consiglia al primo utilizzo della chitarra un cambio del set di corde così da avere da subito un suono migliore, una accordatura più stabile e facilità di utilizzo, date un’occhiata per farvi un’idea alle corde per chitarra classica sul nostro sito.

CHITARRA CLASSICA PER BAMBINI E RAGAZZI

Una chitarra per bambini è una scelta difficile, specie se a farla è una persona esterna al mondo della musica. Si devono infatti valutare fattori come; il reale utilizzo, le proprie disponibilità e i tanti pareri raccolti tra web, e suggerimenti più o meno validi da parte di conoscenti.

Noi di MusicarteStore cercheremo sicuramente di guidarvi nella scelta della migliore chitarra per bambini, dandovi qualche nozione utile che possa togliere ogni dubbio sull’acquisto.

quale chitarra classica scegliere per mio figlio?”   In queste poche righe troverete le varie misure di chitarra che sono stimate in numeri frazionari e sono ¼, 2/4, ¾, 4/4. Queste quali rappresentano la grandezza dello strumento, fattore importante per fare la scelta corretta in base all’età e all’altezza del bambino.

Per intenderci la misura 4/4 rappresenta la dimensione normale della chitarra, quindi la grandezza massima, le altre sono a scalare in misure di più piccole. Le chitarre classiche EKO, sono in Italia naturalmente, gli strumenti più diffusi nel mondo classico entry level e non, grazie alla EKO, produttore storico italiano.

 

Chitarra Classica per Bambini Misure & Dimensioni

 

Chitarra 1/2

– Dai 4 ai 6 anni, con altezza compresa tra i 99 e i 114 centimetri circa, la dimensione deve essere quella di ¼ rispetto alla dimensione normale

– Dai 5 agli 8 anni, con altezza compresa tra i 115 e i 135 centimetri circa, la dimensione deve essere quella di 2/4 rispetto alla dimensione normale

Chitarra 3/4

– Dai 7 agli 11 anni, con altezza compresa tra i 136 e i 150 centimetri circa, la dimensione deve essere quella di ¾ rispetto alla dimensione normale

Chitarra 4/4

– dagli 11 in poi, con altezza almeno di 152 centimetri, possono utilizzare le chitarre di dimensione normale

 

Ovviamente la scelta della dimensione è condizionata principalmente dall’altezza dell’individuo, l’elenco precedente vuole essere un riferimento utile per gli aspiranti chitarristi di giovane età.

In fine, nel nostro negozio di strumenti musicali, puoi trovare la migliore chitarra classica, qualità / prezzo, prestazioni e versatilità alla portata di tutti. Se a breve intendete acquistare una chitarra e avete ancora dubbi su quale scegliere, non esitate a contattare il nostro Servizio Clienti.

 


 

Chitarre Classiche per Bambini 1/2

 

IMMAGINE NOME RECENSIONE PREZZO DOVE LO TROVI
Chitarra Classica principianti 1/2 per bambini da studio principianti EKO CS2 Chitarra Classica 1/2 per bambini da studio principianti     

(2 voto/i, media: 100 di 100)

47,00 € CLICCA QUI
EKO Spark Natural Chitarra Classica 1/2     

(1 voto/i, media: 100 di 100)

59,00 € CLICCA QUI

 

 

Le chitarre classiche 1/2, sono adatte per bambini dai 4 ai 6 anni, dipende molto dalla statura del bambino come evidenziato nel paragrafo precedente.
Come potete notare la differenza di prezzo tra le due chitarre classiche EKO CS2B e la EKO Spark Natural è dovuto dai materiale utilizzati per la costruzione. La Spark Natural EKO utilizza: Tavola: Agathis, Fondo e fasce: Agathis, Manico: Betulla, Tastiera: Acero verniciato nero, adatta e consigliata per musicisti e non che si approcciano per la prima volta con uno strumento, e allo stesso tempo desiderano impara da una chitarra classica che non sia un giocattolo.

La versione Eko CS2 possiede legni, materiali e caratteristiche più economiche adatte a bambini che si vogliono avvicinare a uno strumento musicale mantenendo un buget contenuto.

 


 

Chitarre Classiche per Bambini 3/4

 

IMMAGINE NOME RECENSIONE PREZZO DOVE LO TROVI
EKO CS5 Chitarra Classica 3/4 Natural per bambini da studio principianti     

(4 voto/i, media: 78 di 100)

49,00 € CLICCA QUI
EKO Candle Natural Chitarra Classica 3/4 EKO Candle Natural Chitarra Classica 3/4     

(83 voto/i, media: 100 di 100)

58,00 € CLICCA QUI
IBANEZ G10-3Q-NT - Chitarra Classica 3/4 Natural IBANEZ G10-3Q-NT – Chitarra Classica 3/4 Natural     

(2 voto/i, media: 97 di 100)

225,00 € CLICCA QUI

 

 

Anche in questo caso, le chitarre classiche 3/4, sono adatte per bambini dai 5 ai 8 anni, come ribadito prima, prima di procedere con l’acquisto dovete prestare molto attenzione alla statura del bambino, in modo da evitare eventuali acquisti errati. Il punto differente tra i vari modelli presentati, oltre ai materiali utilizzati per la fabbricazione, è il produttore.

Eko è un produttore di chitarre storico italiano, e i modelli presentati sono alla portata di tutti, considerando il prezzo più idoneo alle tue tasche hai la facoltà di acquistare un chitarra classica economica, “giusto per provare”, salire un gradino per acquistare una chitarra classica costruita con materiali migliori.

Il salto, lo si fa andando, comprando una chitarra 3/4 classica con un brand molto notato a tutti i chitarristi del mondo, Ibanez.
Ibanez è un produttore di chitarre di prestigio classiche e non, anch’esso storico, conosciuto in tutto il mondo per la qualità dei propri strumenti.

Come musicista alle prime armi, l’esperienza con il tuo primo strumento è di vitale importanza. Scegliere la chitarra giusta significa decidere quale tipo di chitarra troverai più emozionante e motivante da suonare.

Se siete già stati in un negozio di strumenti musicali, vi sarete accorti che ci sono tanti modelli di chitarre classiche, elettriche o folk disponibili all’acquisto. Tutta questa ampia scelta potrebbe spaesarvi un po’, tuttavia non è così difficile come potrebbe sembrare.

 

obbiettivochitarraDEVI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE I TUOI OBBIETTIVI

Prima di decidere su che tipo di chitarra indirizzarti, è necessario pensare quale tipo di musica ti piace e desideri imparare. Se vuoi suonare musica classica o jazz per esempio, non potrai indirizzarti su una chitarra adatta al genere Metal.

Rispondi a queste domande: chi sono i tuoi artisti preferiti? Chi ti piacerebbe imitare?

Se inizi a rispondere a queste domande, puoi davvero fare una selezione sul tipo di strumento che potresti prendere in considerazione per l’acquisto.
budget-chitarra

QUALE BUDGET HAI A DISPOSIZIONE PER L’ACQUISTO DELLA TUA CHITARRA?

Il budget che hai a disposizione è certamente un fattore che limita la s
celta della tua prima chitarra. I prezzi proposti partono dai 50 euro fino ad arrivare a cifre molto alte, anche a 10.000 euro.

In genere partire con una chitarra acustica (classica o folk) può essere più conveniente, perchè devi solo acquistare lo strumento e un accordatore e non devi preoccuparti di acquistare un amplificatore, cavi, pedali per gli effetti, alimentatori ecc.

In ogni caso la chitarra che ti da il feeling migliore è quella che ti divertirai più a suonare e che ti motiverà di più a diventare un bravo musicista.

Le chitarre a prima vista possono sembrare molto simili, sia per i colori che per le forme.

In realtà, nella scelta non si deve far troppo caso alla forma o ai colori, ma al suono e alla sintonia con lo strumento. Inoltre, la chitarra che ci piace non è necessariamente quella più bella o più costosa.

Certo, uno strumento da 100 euro ha sicuramente un feedback peggiore rispetto ad uno da 500 euro e, di conseguenza, il divertimento sarà sicuramente diverso. Ma stiamo parlando di due fasce di prezzo molto distanti tra loro.

3) CONSIDERA L’ACQUISTO DI UNA CHITARRA USATA

Se avete un budget limitato, considerate l’acquisto di una chitarra usata.

Uno strumento usato ha però più probabilità di presentare dei problemi. Per questo ti consigliamo di appoggiarti ad un negozio per l’acquisto del tuo usato, perché sarai certo di avere uno strumento che è stato controllato e settato da personale competente. Inoltre avrai sempre un punto di riferimento a cui appoggiarti dopo il tuo acquisto.

Un’altra soluzione è quella di chiedere in prestito una chitarra ad un conoscente, così da provare e decidere se è davvero il tipo di esperienza che state cercando, senza fare nessun tipo di investimento. Ma poi…

4) CONSIDERARE L’ACQUISTO DI UNA CHITARRA UN INVESTIMENTO

Uno dei maggiori timori è che si spenderanno dei soldi per imparare a suonare una chitarra e poi non ci si diverte quanto si pensava.

Tuttavia, anche se finirai per disinteressarti completamente della chitarra (cosa piuttosto improbabile), se hai fatto un buon investimento, potrai sempre rivenderla e recuperare una buona parte, magari proprio rivolgendoti al negozio dove l’hai acquistata.

Pensa, che alcune chitarre acquistano addirittura valore nel tempo, così che rivenderle dopo diversi anni potrebbe portare anche ad un guadagno, questo avviene su strumenti di qualità.

5) CHITARRA ELETTRICA O CHITARRA ACUSTICA?

Ok, hai considerato i tuoi obbiettivi, il tuo budget, l’acquisto di uno strumento usato e un eventuale investimento in una chitarra nuova. Ora, come scegliere il tipo di chitarra da acquistare?

Abbiamo detto che molto dipende dal tipo di musica che vorresti imparare a suonare. Il genere influenza drasticamente il tipo di chitarra da scegliere.

Quindi se hai intenzione di scatenarti e alzare la distorsione allora puoi acquistare una chitarra elettrica.

Se invece vuoi imparare a suonare le tue canzoni preferite che passano in radio e accompagnare i tuoi amici durante le feste, dovresti probabilmente comprare una chitarra acustica (classica o folk).
suonare-chitarra-elettrica

LA CHITARRA ELETTRICA È PIÙ FACILE DA SUONARE.

Le chitarre elettriche sono fisicamente più facili da suonare, ammesso che siano correttamente regolate, perché hanno un corpo più piccolo, un manico più sottile e utilizzano delle corde più fini.

I pick-up e l’amplificatore, inoltre, fanno tutto il lavoro di proiettare il suono nell’ambiente, anche con un tocco leggero da parte del chitarrista.

La proiezione del suono da parte dell’amplificatore o l’uso del pedale permettono di avere a disposizione una vastissima varietà di effetti e timbri differenti, cosa che non è possibile con una chitarra acustica.

Tieni presente che, se non vuoi disturbare i vicini, puoi inoltre regolare il volume o mandare il suono in cuffia.
suonare-chitarra-acustica

LA CHITARRA ACUSTICA HA CORDE PIÙ GROSSE E RICHIEDE UN’IMPOSTAZIONE E UNA DITEGGIATURA PIÙ RIGIDA E STUDIATA.

Il piano in legno di una chitarra acustica (classica o folk) deve vibrare in modo da proiettare il suono.

Questo richiede delle corde più grosse e uno studio più consono della tecnica e della diteggiatura che non permette cattive impostazioni ed errori.

Anche la chitarra elettrica necessita di una buona impostazione tecnica ovviamente, ma questo aspetto è più marcato sull’acustica.

Inoltre il corpo della chitarra acustica è molto più grande di quello della chitarra elettrica e ha un manico più spesso per sostenere la tensione maggiore delle corde.

La chitarra acustica è sicuramente più trasportabile e adatta per essere portata in giro, a casa di un amico per una serata o al mare, o in montagna.

Stilisticamente è inoltre più versatile perché permette di riprodurre tutti i tipi di brano, dal rock al Blues, al Fingerpick, a un pezzo classico.

Ciò richiede ovviamente uno studio mirato e costanza durante l’apprendimento fino al raggiungimento dei propri obbiettivi.

QUINDI QUALE CHITARRA SCEGLIERE?

Negli anni, qualunque sia la tua scelta, il desiderio di suonare un altro tipo di chitarra avverrà naturalmente.

Non pensare che scegliere una chitarra elettrica ti precluda la possibilità di suonare una chitarra acustica in futuro. La nostra esperienza ci ha dimostrato che vari chitarristi che iniziano con un tipo di chitarra, nel tempo possono gravitare verso un altro modello.

E’ molto probabile che svilupperete competenze su entrambe le chitarre (elettriche o acustiche) e sarete in grado di riprodurre più stili musicali.

Un fattore importante è scegliere una chitarra che sia stata selezionata e controllata, per essere sicuri che eventuali problemi non vi precludano il divertimento. I fatti convincono sempre.

Chiedi ciò che è stato fatto per rendere uno strumento più facile da suonare.

Una chitarra mal costruita o non correttamente controllata e regolata, ti porterà a perdere la motivazione di proseguire gli studi, ti impedisce sia di sviluppare la tecnica corretta che di divertirti.

E’ importante la qualità e il feeling con lo strumento che acquisterete.

VEDI ANCHE CHITARRA CLASSICA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *