Quale Strumento Musicale Suonare?

Quale Strumento Musicale è il più adatto a me per iniziare a Suonare?

Scegliere quale strumento musicale suonare

Quante volte hai sognato di calcare un palco insieme alla tua band o prendere parte ad un’orchestra o, ancora, rinchiuderti in camera per suonare in tranquillità e solitudine?
Se ci pensi sono veramente tante, ma alla fine per un motivo o per l’altro hai rimandato. Tuttavia, certi pensieri fanno giri enormi e poi ritornano e ora ci stai ripensando, vuoi proprio iniziare.

C’è solo un piccolo problema: quale strumento potresti scegliere?
Ami il ritmo della batteria, le armonie della chitarra e anche la malinconia trasmessa dal suono del violino. Niente paura, ti aiutiamo a prendere una decisione!

Vorrei suonare uno strumento musicale… si ma quale?

Bella domanda, a cui puoi rispondere solo tu. La scelta dello strumento è strettamente personale.
Proprio come in una bella storia d’amore l’innamoramento può avvenire per un colpo di fulmine o svilupparsi in modo graduale.
Sicuramente se vuoi suonare, devi ascoltare. La musica è proprio quell’elemento che può aiutarti a scegliere.

Perciò ti basterà mettere su un disco e lasciarti ispirare oppure pensare a particolari canzoni, musiche strumentali o musicisti che ti fanno venire voglia di esibirti e che ammiri.
Gioca con le canzoni, cerca di capire qual è il suono che ti piace di più e che riesce ad elevare rispetto alla melodia.

Dopo esserti fatto un’idea degli strumenti che ti attraggono maggiormente puoi iniziare a provare qualcosa. Il nostro consiglio è quello di testare diversi strumenti, esistono tante scuole che permettono di fare lezioni di prova per comprendere i primi meccanismi e i ruoli delle diverse sonorità.

La legge dell’attrazione

Mentre pensavamo a questo articolo, ci è venuta una curiosità: come hanno iniziato i clienti del nostro negozio?

Li abbiamo intervistati per comprendere cosa li ha portati a scegliere proprio quello strumento e ci siamo resi conto che, anche se le motivazioni sono le più disparate, è possibile sintetizzarle tutte in un’unica parola: ATTRAZIONE.
Lo strumento diventa, così, una sorta di calamita che non riesce più ad andare via dalla mente.

Ancora una volta si ripresentano le emozioni, attorno a cui gira il modo di fare musica: perché se uno strumento riesce ad emozionare te, tu sicuramente potrai donare emozioni anche agli altri.

A proposito di relazioni, come si dice “Chi si piglia si assomiglia, no?” Bene: per la scelta dello strumento potresti anche prendere in considerazione questo detto popolare. Pensa alla tua personalità e cerca di associarla ad uno strumento: ti piace stare al centro dell’attenzione e sei molto socievole ed estroverso?

Allora potresti provare a cantare oppure suonare la chitarra per esibirti con bellissimi assoli durante un concerto; se invece pensi di poter lavorare meglio da dietro le quinte e hai il senso del ritmo puoi optare per il basso o la batteria che insieme formano il groove della musica. Se invece ti senti più tradizionalista e vuoi far parte di una banda musicale puoi scegliere uno strumento a fiato: tromba, clarinetto, sassofono, flauto traverso, ottimi anche se ami le sonorità classiche, insieme a pianoforte e violino.

Infine, anche l’occhio vuole la sua parte: lo strumento ti deve piacere esteticamente, devi amare le sue forme e la sagoma.

Queste sono solo piccole indicazioni, poi la scelta definitiva spetta a te. Lo strumento che scegli potrebbe essere solo il primo di una carriera da poli strumentista oppure potrebbe essere l’unico amore della tua vita e accompagnarti per il resto del tuo percorso.

Ricorda, non c’è un’età giusta per iniziare a suonare: puoi avvicinarti ad uno strumento a 4 anni così come a 60 e sentirti pronto a divertirti e imparare proprio come un bambino.

Speriamo di averti aiutato… ma ora siamo curiosi: quale strumento hai scelto? :‐)

Saremmo ben lieti di accompagnarti in questa scelta e di condividere parte della nostra ventennale esperienza sul campo per poter aiutare sempre più persone, giovani o anziani che siano, ad avvicinarsi al meraviglioso mondo della musica suonata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *